STAND ART

Nuovo allestimento contemporaneo
Indoor et Outdoor

Martedì 21 Luglio alle 19,30 allo Stand Florio Contemporary Hub si inaugura il nuovo allestimento contemporaneo indoor et outdoor. Il percorso di Land Art, ideato da Maria Letizia Cassata, art project manager dello spazio, si arricchirà di nuove opere scultoree e di una nuova installazione.

Giacomo Fanale, curatore dell’allestimento outdoor, ha previsto l'inserimento delle opere realizzate dagli artisti siciliani Luigi Citarrella e Franco Politano ; le loro creazioni dialogheranno con quelle già presenti nello spazio en plein air dello Stand Florio di Flavia Bigi , EPVS e Simone Zanaglia.
Cosi scrive :”Le istallazioni monocromatiche di Luigi Citarrella evidenziano i diversi momenti della sua produzione artistica, le sue opere poste fin dall’ingresso al luogo dell’esposizione, identificano un percorso ben delineato della mostra, e ricordano le figure a grandezza naturale che ben qualificano gli spazi della socializzazione, come quelle che lungo High Line di New York, rivendicano un rapporto con l’opera d’arte diretto, un incontro sorpresa, il rispecchiarsi inaspettatamente lungo un percorso nuovo con entità somiglianti. Ironia e saggezza, si rivelano nelle sculture di Franco Politano, artista che trasforma la materia dei vecchi manufatti rigenerandoli a nuova esistenza, come ripensati dopo non essere più atti ad assolvere l’uso per cui furono pensati, materia su cui trae ispirazione nel suo operare artistico”.
Negli interni si riconferma l'armonia creata tra la struttura Liberty, abilmente recuperata dai fratelli Vajana, e la mostra di fotografia di. Eleonora Orlando.
Agata Polizzi ha curato e avvia il nuovo progetto di Eleonora Orlando dal titolo “Virginia 1908”; in mostra otto scatti fotografici della fotografa palermitana, correlati da un video, che racconteranno al pubblico fruitore la storia della rinascita di Villa Virginia, edificio di inizio secolo, la cui storia è strettamente legata a quella della famiglia Florio.
La curatrice scrive: Il racconto di Eleonora è fatto di voci di anime, sembra di poterle persino sentire, intrappolate in stanze illuminate di luce e di malinconia, stanze pieni di silenzio in cui storie di donne si rincorrono, si cercano in attesa di incontrarsi. Eleonora Orlando nel viaggio del suo occhio riesce a cogliere la parte più intima e nascosta dei soggetti che incontra, come fossero per lei trasparenti, intellegibili, semplicemente li attraversa e senza mai invadere l’altrui spazio, riesce a rendere vive e pulsanti la loro fragilità e la loro forza. Eleonora predilige gli interni caldi e densi, quelli di Villa Virginia, architetture familiari eppure misteriose, in cui tempo e spazio si dilatano, è in questo spazio, fortemente evocativo, che lei ambienta una narrazione fatta di solitudine e speranza, di occhi che guardano senza vedere, di pensieri che forse si tramuteranno un giorno in parole. Il nuovo allestimento Indoor e Outdoor sarà fruibile fino a metà settembre.

Durante la serata inaugurale Antony Brewerton curerà una selezione musicale di vinili d'epoca, sia in 33 che in 45 giri, seguendo un percorso cronologico che parte dagli anni '40 fino ad arrivare agli anni '90

Ingresso gratuito prenotazione telefonica al 351 570 2022

  • Per info:
    info@standflorio.it
    tel. 091 730 83 60
    cell. 351 570 2022

    Prenotazione obbligatoria
  • Condividi